Close

Oltre 1,5 milioni per finanziare gli interventi dei Vigili del fuoco

Bologna – Oltre 1,5 milioni di euro per assicurare, senza soluzione di continuità, dal 1 aprile fino al 31 maggio 2013, l’esecuzione delle opere provvisionali urgenti (demolizioni e messa in sicurezza), l’assistenza specialistica per l’accesso alle cosiddette zone rosse e agli edifici inagibili e il recupero beni.

 

E’ quanto programma un’ordinanza, la numero 39 del 28 marzo 2013 (disponibile sul sito www.regione.emilia-romagna.it/terremoto, nella sezione “atti per la ricostruzione”), del commissario delegato alla Ricostruzione, Vasco Errani, che dispone l’impiego, per lo stesso periodo, di un contingente di 70 unità di personal e, appartenente ai corpo dei Vigili del fuoco, concentrato nelle province di Modena e Ferrara, che sarà impiegato per la prosecuzione delle attività di assistenza specialistica e degli interventi provvisionali urgenti.

Le risorse stanziate provengono dal Fondo per la ricostruzione di cui all’art. 2 del D.L. n. 74/2012, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 122/2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *