Close

Oltre 13,8 milioni di euro per 196 interventi nelle aree del sisma

Bologna – Oltre 13,8 milioni di euro per 196 interventi nelle aree colpite dal sisma. Lo definisce un’ordinanza, la numero 77/2013 del presidente della Regione e commissario delegato alla Ricostruzione, Vasco Errani, varata oggi pomeriggio. Con l’atto, vengono autorizzati interventi provvisionali indifferibili e urgenti di messa in sicurezza e la conseguente spesa prevista per ciascuno di essi nelle province di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia. 

 

Nella lista delle 196 operazioni, richieste dai Comuni e recepite dalle Province, 121 riguardano la messa in sicurezza di edifici di residenza pubblica Acer, 20 sono di ripristino ad aree e strutture impiegate per la gestione dell’emergenza, mentre le altre sono relative alla messa in sicurezza di palestre e impianti sportivi, edifici pubblici e chiese. Tre gli interventi di ripristino di impianti di bonifica, tra i quali spicca per impegno economico – 2 milioni di euro – l’intervento provvisionale dell’impianto irriguo di Sabbioncello, nel mantovano, la cui riparazione è essenziale per la funzionalità di un sistema utile a irrigare un comprensorio agricolo di circa 60 mila ettari in Emilia-Romagna.
L’ordinanza è consultabile sul sito www.regione.emilia-romagna.it/terremoto nella sezione “Atti per la ricostruzione”, e sarà pubblicata sul Bollettino ufficiale telematico della Regione Emilia-Romagna (Burert).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *