Close

Coriano (Rn), avviati i lavori per riaprire la strada che collega il centro abitato con la Repubblica di S.Marino. Gazzolo: “Un’opera importante, necessaria per rispondere alle criticità create dall’ondata di maltempo della scorsa primavera”

Bologna – Partito a Coriano (Rn) il cantiere per ripristinare la viabilità di via Ranco, la strada che collega il centro abitato con la Repubblica di San Marino. All’avvio dei lavori, finanziati con 230 mila euro, hanno partecipato l’assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo con il sindaco del Comune di Coriano, Mimma Spinelli, ed il dirigente dell’Agenzia regionale di sicurezza territoriale e protezione civile, Mauro Vannoni e il direttore dei lavori Sanzio Sammarini.

“Si tratta di un’opera fondamentale che risponde alle criticità aperte in seguito all’ondata di maltempo della scorsa primavera”, afferma Gazzolo. L’interruzione di via Ranco ha determinato disagi alla popolazione per cui abbiamo ritenuto prioritario ristabilire le migliori condizioni di viabilità”. I lavori saranno propedeutici a quelli di posizionamento della nuova rete acquedottistica da parte di Hera.

“Il nuovo cantiere conferma l’impegno della Regione Emilia-Romagna per la sicurezza del territorio dell’intera provincia di Rimini, un impegno che la Giunta regionale ha assicurato fin dall’inizio del mandato: tra il 2015 e il 2016 si sono complessivamente investiti oltre 20 milioni di euro per più di 160 interventi, a cui si aggiunge il maxi progetto di ripascimento della costa concluso lo scorso giugno.

A Coriano, in particolare, sono stati finanziati interventi per oltre 700 mila euro, tra i quali il ripristino della viabilità in via Serra (circa 200 mila euro), della strada di accesso al guado di via Vallecchio e di consolidamento del versante in località Mulazzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *