Close

Difesa del suolo, 8,8 milioni di euro per la manutenzione e la sicurezza territoriale

Bologna – “Daremo il via a un piano straordinario per la manutenzione e la sicurezza del territorio dell’Emilia-Romagna”. Lo spiega l’assessore regionale alla Difesa del suolo e della costa Paola Gazzolo dopo che il presidente del Consiglio dei ministri Mario Monti ha firmato, il 23 marzo scorso in base alla proposta della Protezione civile, il decreto che ripartisce i 250 milioni di euro stanziati dalla legge di stabilità 2013 tra le regioni colpite dagli eventi alluvionali del novembre 2012.

Nel dettaglio il piano di riparto, concordato dalle Regioni interessate ed esaminato dalla Conferenza delle Regioni, assegna 8,8 milioni di euro all’Emilia-Romagna che saranno destinati alle zone dell’Appennino emiliano e della costa.
“Questi fondi si vanno ad aggiungere – sottolinea Gazzolo – agli oltre 24 milioni di euro che sono stati recentemente sbloccati dal Ministero dell’Ambiente per l’attuazione dell’accordo di programma in materia di mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico. Prosegue l’impegno della Regione con il Governo anche per velocizzare il trasferimento delle ulteriori risorse per il ‘nevone’. Ci attendiamo oltre 12 milioni da destinare all’Appennino romagnolo gravemente colpito dalle nevicate del febbraio 2012”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *