Close

Governo: 1160 milioni come fondo di garanzia per imprese

Bologna – La disponibilità del fondo di garanzia per le micro, piccole e medie imprese che si trovano nei comuni colpiti dal terremoto e hanno subito danni è, ad oggi, pari a 1160 milioni di euro, a cui vanno aggiunti “gli ulteriori stanziamenti di 400 milioni annui” disposti per il 2013 e 2014 dal decreto Salva Italia. Lo sottolinea la relazione del sottosegretario alle Infrastrutture Guido Improta che oggi è stato ascoltato, sulle conseguenze del terremoto, nelle commissioni riunite Ambiente e Attività produttive, della Camera.

 

Considerando “il dato relativo al moltiplicatore del fondo di garanzia registrato nel 2011, si stima – si legge nella relazione – che le risorse ad oggi disponibili possano garantire un volume di finanziamenti fino a circa 22 miliardi di euro” e considerando il 2013 e il 2014 “il volume di finanziamenti potenzialmente attivabili dal fondo” per il triennio arriverebbe “a quota 38 miliardi circa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *