Close

Il Centro Democratico di Tabacci a sostegno di Paola Gazzolo e Alessandro Ghisoni: “Persone competenti che hanno dimostrato un grande impegno”

Il Centro democratico di Bruno Tabacci in campo per Paola Gazzolo e Alessandro Ghisoni, candidati del Partito democratico alle elezioni regionali del 23 novembre.

A darne l’annuncio è Fabrizio Faimali, nel corso di una conferenza stampa convocata al Point di via Sant’Antonino durante la quale ha portato anche il saluto della coordinatrice regionale Elena Torri.

“Pur non essendo presenti sulla scheda elettorale con il nostro simbolo intendiamo offrire un contributo alla vittoria di Stefano Bonaccini, che da subito abbiamo sostenuto anche nelle primarie, e quindi di Paola Gazzolo e Alessandro Ghisoni, dei quali abbiamo apprezzato l’impegno deciso speso nello svolgimento degli incarichi loro attribuiti in questi anni”, spiega Faimali.

“Paola Gazzolo, prima come assessore provinciale e poi regionale, ha dato prova di grande competenza spendendosi sempre in prima persona per affrontare le gravi emergenze che hanno interessato l’Emilia-Romagna, dal terremoto del 2012 alle alluvioni, al dissesto idrogeologico”, prosegue. “Alessandro Ghisoni, per 10 anni sindaco di Podenzano, ha terminato il suo mandato portato il comune al vertice della classifica italiana per il benessere locale e tra gli enti più virtuosi d’Italia”.

 

Da qui la scelta del Centro democratico di schierarsi a fianco dei due candidati del Pd ponendo l’accento, a livello programmatico, sui temi del lavoro e della crescita.

“Nel corso della sua visita a Piacenza nei giorni scorsi, Bonaccini ha ricordato i 2 miliardi e mezzo in arrivo nei prossimi anni dall’Europa in Emilia-Romagna: saranno una serbatoio fondamentale per mettere in campo politiche capaci di creare nuova occupazione, sostenere le piccole e medie imprese con i loro dipendenti ed i lavoratori e con partita iva”.

Soddisfazione per l’appoggio incassato è stata espressa da Paola Gazzolo e Alessandro Ghisoni. “Si tratta di un importante riconoscimento per l’impegno messo in campo in questi anni”, affermano. “Crediamo nella necessità di costruire alleanze con vari soggetti, come il Centro democratico, interessati a lavorare per il bene comune della nostra terra. Un dialogo che proseguirà costantemente, se saremo eletti, per costruire insieme le politiche dei prossimi anni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *