Close

L’istituto Spallanzani di Castelfranco realizzato a tempo di record

Bologna – Circa 500 metri quadrati, divisi in 5 aule dotate di collegamento a internet e in un laboratorio in grado di ospitare ben 125 alunni: è il nuovo istituto agrario “Lazzaro Spallanzani” di Castelfranco Emilia, realizzato con struttura in cemento armato e legno, antisismico. Il nuovo plesso, dotato di area esterna adibita a posteggio e aiuole di circa 1.600 mq, ai fini del contenimento energetico è classificato in classe A: un impianto fotovoltaico installato in copertura garantisce l’autosufficienza per quanto riguarda l’illuminazione.

 

E’ stato il presidente della Regione Emilia-Romagna e Commissario delegato per la ricostruzione, Vasco Errani, a inaugurare la struttura di via Solimei, che inizierà regolarmente le lezioni il 17 settembre dopo la realizzazione post terremoto.

L’intervento fa parte di un appalto relativo alla realizzazione di nuovi 28 edifici scolastici temporanei (altri 30 sono i moduli provvisori in affitto).

Le operazioni necessarie per la realizzazione state terminate in soli 32 giorni, per un importo complessivo di circa 520.000 euro dall’Impresa Costruzioni Scianti, che per l’appalto si è avvalsa di altre due imprese: la Ille prefabbricati, trentina, per le strutture in legno, e la Tecno Trading  per gli impianti elettrici e meccanici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *