Close

Pausini, Vasco Rossi, Scozzoli: artisti e campioni per l’Emilia

Bologna – Laura Pausini, Vasco Rossi, Maurizio Crozza, Scozzoli e tutti gli altri campioni del nuoto per le popolazioni dell’Emilia Romagna colpite dal sisma. Laura Pausini ha deciso di devolvere l’incasso personale delle tre date del suo Inedito World Tour, in programma il 4 5 e 6 giugno prossimi all’Arena di Verona, alle popolazioni colpite dal terremoto della sua amata Emilia Romagna. Particolarmente colpita dagli eventi che hanno segnato la sua terra, la cantante non appena scattata l’emergenza ha voluto devolvere privatamente una prima forma di sostegno concreto, ma tornando in scena in Italia per le tappe estive all’Arena di Verona, ha voluto confermare il suo impegno mantenendo l’appuntamento per le migliaia di fan accorsi da tutta Italia e, nel contempo, rinnovare la raccolta fondi donando per intero il proprio compenso per le tre date all’Arena.

“Ho versato una cifra al 45500, per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto. Siete invitati a farlo anche voi. Grazie”. Così Vasco Rossi ha scritto sulla sua pagina di facebook, mentre sul suo sito appare un suo scritto intitolato “Emilia, la mia terra ferita”. Anche Maurizio Crozza ha voluto devolvere l’incasso della serata al Teatro Smeraldo di Milano alle vittime del terremoto in Emilia, un gesto di grande solidarietà che testimonia la sensibilità del comico genovese.

I nuotatori italiani devolveranno i premi del prossimo meeting del Settecolli in favore delle popolazioni colpite dal sisma in Emilia. “Abbiamo deciso di dare in beneficenza i premi per il primo secondo e terzo posto ai terremotati”, spiega lo stileliberista Marco Orsi, aggiungendo che “la Federazione ci ha supportato promettendoci che fara’ delle magliette con un slogan ancora da decidere, che verranno indossate dagli atleti in gara e vendute al pubblico per ricavare piu’ fondi possibili”. La speranza, prosegue, e’ che ”tutto questo serva a qualcosa: ho contattato media locali e nazionali e vari siti di nuoto, che debbo dire si sono subito mobilitati per aiutarci”.

Insieme ad Orsi, che è di Budrio, paesino a pochi chilometri dall’area interessata dal terremoto, si sono mossi anche Sebastiano Ranfagni, Federica Pellegrini, Filippo Magnini, Fabio Scozzoli, Mirco Di Tora, Luca Dotto, Michele Santucci, Arianna Barbieri e Martina Grimaldi: “Vogliamo farci sentire e far vedere che nella vita non si e’ solo campioni in vasca!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *