Close

Otto lezioni sul miglioramento sismico degli edifici

Bologna – Un ciclo di otto lezioni rivolto ad ingegneri ed architetti per approfondire le tecniche di miglioramento e rafforzamento sismico degli edifici. Questa l’iniziativa promossa dal Servizio geologico sismico e dei suoli della Regione Emilia Romagna, in collaborazione con le università di Bologna, Ferrara e Parma. Le lezioni, dalla cadenza settimanale, si svolgeranno nei mesi di aprile e maggio. L’obiettivo è quello di fornire agli operatori di settore un’occasione di aggiornamento professionale e approfondimento sulle norme sismiche, di fondamentale importanza in considerazione del processo di ricostruzione post sisma in atto.

 

L’assessore regionale alla Protezione civile, Paola Gazzolo, ha portato il suo saluto alla prima lezione del percorso di formazione. “Ancora una volta – ha sostenuto – desidero ringraziare tutti i tecnici e i liberi professionisti che sono intervenuti volontariamente per lo svolgimento delle verifiche sulla stabilità degli edifici in seguito al terremoto: con la loro presenza hanno donato speranza ad una popolazione smarrita”.

Il corso – promosso anche sulla base delle sollecitazioni degli ordini professionali – ha registrato un elevato numero di adesioni, per cui sarà replicato nei mesi di giugno e luglio. I proventi delle iscrizioni saranno destinati alla ricerca universitaria in ambito sismico.

“L’obiettivo – ha concluso Gazzolo – è quello di diffondere sempre più la cultura del rischio sismico e diffondere le buone prassi per una ricostruzione che porti l’Emilia ad essere non come prima, ma meglio di prima ”.

Bologna, 4-12-19-24 aprile 2013 e 2-9-13-29 maggio 2013
ore 14,00 – 19,00
Presso la Sala A – Terza Torre della regione Emilia-Romagna – Viale della Fiera, 8 – Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *