Close

Sismica, entro gennaio niente più pratiche arretrate

Bologna – Niente più autorizzazioni sismiche arretrate. Entro gennaio il gruppo di lavoro straordinario – creato in Regione per chiudere in tempi brevi tutte le richieste di autorizzazioni in materia – azzererà le pratiche di competenza dei Servizi tecnici di bacino regionali.
I nove esperti, tutti funzionari regionali, sono al lavoro da un mese presso il Servizio geologico sismico e dei suoli e hanno istruito finora 172 richieste di autorizzazione. A fine gennaio, data di conclusione del lavoro del gruppo, avranno chiuso le 483 pratiche trasmesse dai Servizi tecnici di bacino regionali (tutti tranne Bologna e Ferrara, che non hanno arretrati).

“Si tratta di un intervento straordinario – sottolinea l’assessore regionale alla Difesa del suolo Paola Gazzolo – indispensabile per affrontare una situazione ormai insostenibile a fronte delle difficoltà economiche in cui versa il settore edilizio”.
Duplice l’obiettivo del gruppo di lavoro, spiega Gazzolo, “consentire alle strutture territoriali regionali di operare a regime dando immediata applicazione alle nuove procedure semplificate decise dalla Giunta regionale senza essere gravate da un rilevante arretrato da smaltire” e “valutare la possibilità di individuare una categoria di interventi da sottoporre ad una ulteriore semplificazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *