Close

Sopralluogo di Gazzolo e Ghisoni a Gragnano dopo gli allagamenti: “Meno imposte ai privati che fanno manutenzione del territorio”

16 novembre 2014 – “La prevenzione da questi danni è fondamentale e si fa con la cura del territorio. Dobbiamo incentivare anche i privati abbassando le imposte ai cittadini e proprietari che si occupano della pulizia dei canali e si rendono disponibili come sentinelle del territorio”. 

Lo affermano Paola Gazzolo e Alessandro Ghisoni, candidati al consiglio regionali del Partito Democratico alle elezioni del 23 novembre prossimo, che hanno compiuto un sopralluogo su alcune zone dove si sono verificati allagamenti. Ad accompagnare i due candidati Patrizia Calza, sindaco di Gragnano e vicepresidente della Provincia.

Non solo una verifica della situazione dopo le abbondanti piogge dei giorni scorsi, ma anche l’occasione per lanciare una proposta concreta per evitare il ripetersi di disagi e pericoli legati agli eventi atmosferici. “Ci spenderemo fin da subito – spiegano – perchè con un apposito provvedimento legislativo, la Regione possa riconoscere ai comuni un contributo sui capitoli della attività di prevenzione e difesa del suolo di natura volontaria”.

 

“Questo contributo potrà essere destinato dagli enti locali (comuni, comunità e unioni) alla diminuzione delle imposte per i cittadini – precisano – disposti a svolgere attività volte alla diminuzione del rischio idrogeologico e interventi di manutenzione e cura del territorio. L’attività realizzata potrà essere di volta in volta verificata e il corrispettivo per i privati sarà una diminuzione della tassazione proporzionale al valore dell’intervento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *