Close

Una tenda attrezzata per i dializzati di Carpi e Novi

Bologna – La Provincia di Roma ha consegnato a Carpi (Modena) una tenda gonfiabile di circa 100 metri quadrati, completa di illuminazione e di condizionamento, insieme ad un gazebo di circa 10 metri quadrati. Le attrezzature alle popolazioni colpite dal terremoto serviranno ad affrontare l’emergenza e diventeranno un centro per dializzati.

 

La struttura, di circa 100 metri quadrati, è stata donata dalla Provincia di Roma e verrà collocata nel piazzale dell’ospedale carpigiano. 18 i volontari impegnati.  L’intera operazione sarà realizzata grazie alla disponibilità di 18 volontari di sei associazioni della Provincia di Roma, che saranno coordinati da due funzionari della Protezione civile provinciale. Il loro lavoro rientra tra gli impegni previsti dal protocollo di gemellaggio che i presidenti delle Province di Roma e Modena, Nicola Zingaretti ed Emilio Sabattini, hanno sottoscritto per la gestione dell’emergenza in Emilia.

“In questo modo offriamo sostegno e aiuti concreti alle popolazioni colpite dal sisma – spiega il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti – E’ importante che gli enti locali, in un momento di emergenza come quello provocato da un terremoto di questa entità, scendano in campo per garantire a chi ha bisogno il modo e i mezzi per affrontare le tante difficolta’ di chi ha perso casa e lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *